Tag

Ingredienti:

500g farina Petra 1
125g latte intero
200g acqua gasata
20g olio evo ( strutto)
10 g di sale

Procedimento:

Disponete la farina a fontana sulla spianatoia, unite al centro una presa di sale, il latte, l’acqua gasata e l’olio evo.
Amalgamate gli ingredienti e impastateli fino a ottenere un composto liscio e omogeneo. Copritelo e lasciatelo lievitare per circa 40 minuti in luogo protetto da correnti d’aria, per esempio in un forno tiepido spento.
 Stendete l’impasto con il matterello a uno spessore di 5 mm sulla spianatoia infarinata. Ritagliate tanti dischi utilizzando uno stampino tagliapasta o un bicchiere capovolto.
Scaldate in una padella abbondante olio (tradizionalmente strutto) e, prima che sia fumante, immergetevi i dischi di pasta finché diventeranno ben gonfi e dorati in modo uniforme da entrambe le parti. Sgocciolateli con un mestolo forato e adagiateli su carta assorbente da cucina. Serviteli ben caldi.
Lo gnocco fritto spesso è servito aperto a metà e farcito con una fetta di zampone caldo, più comunemente è accompagnato da salumi locali come la coppa o la pancetta.

Annunci